Regione Sardegna verso la bancarotta? Su 10 miliardi di spesa solo la metà sono effettivamente disponibili

20121026-190140.jpg
Le dichiarazioni sono del consigliere regionale Luciano Uras (Sel), le rileva e le pubblica Sardinia Post.
“Oggi, in commissione bilancio l’Assessore della Programmazione ha annunciato che nel prossimo esercizio la possibilità di spesa della Regione, in forza dei vincoli del patto di stabilità, sarà di 2 miliardi e 300 milioni. Gli impegni di spesa potranno raggiungere solo i 2 miliardi e 900 milioni. Circa il 30% in meno dell’esercizio 2011. Solo spesa corrente, e non basta. Una situazione finanziaria drammatica. Così è cancellata ogni possibilità di spesa manovrabile. Lo stato della spesa di quest’anno è già al collasso. Competenze e residui ammontano a oltre 10 miliardi di euro, in tutto il 2012 a fronte di una possibilità di spesa di poco più di 5 miliardi – sanità compresa”.
Stamane, per risollevare un pò gli umori, il Governo Monti ha aumentato l’età pensionabile dei minatori di un anno. Il Sulcis sentitamente ringrazia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...