Per una semiotica del linguaggio PD: comunicazioni della direzione

epifani

Così twitta il Partito Democratico: «La sintesi dell’intervento del segretario Guglielmo Epifani alla Direzione Pd e i nomi della nuova segreteria. Approvata anche la composizione della commissione per il Congresso». Che linguaggio ragazzi!

Epifani era per la squadra leggera, transitoria, per traghettare il Pd al congresso di fine anno, stop. Ma, a sorpresa, ha annunciato un dream-team di 15 persone per la direzione nazionale. Alla fine stessi numeri della segreteria Bersani, con qualche novità di «forma»nella speranza che diventino di sostanza: presenti infatti diversi parlamentari e i presidenti di regione Debora Serracchiani (Friuli) e Catiuscia Marini (Umbria). Una scelta dovuta alle pressioni delle infinite aree Pd, renziani in primis (si, anche e sopratutto loro), che hanno chiesto di essere considerati per la mission. In particolare, pensate un po’, Renzi ha chiesto il dipartimento Organizzazione in favore di Luca Lotti. Epifani ha risposto picche (a Lotti il dipartimento Enti Locali) ma va bene uguale, si tratta comunque di un primo passo per aprire le porte e (forse?) preparare la competizione per la segreteria.

#direzionepd è tutto il giorno trending su Twitter, con un linguaggio senz’altro non da twitter, che richiama i concetti di congresso e segreteria di partito, il quale è a sua volta gestito da una direzione, si appoggia a una commissione ed è diviso in “dipartimenti”. Neanche usassimo il linguaggio descrittivo del «vertice» già ascoltato nella serie Fantozzi-Fracchia degli anni settanta-ottanta.

Un’aspetto «comunicativo», questa volta sotto traccia, è particolarmente interessante. Il PD ha espresso un Presidente del Consiglio che è un ex democristiano e un Segretario del partito che è un ex socialista. Perché gli ex comunisti sono impresentabili, agli occhi della gente, più dello stesso Berlusconi che tanto disprezzano (o fanno finta?)? Forse perché il PD è semplicemente un partito di ex.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...