L’apoteosi di Renzi. Per Cuperlo mi dispiace. Civati si rifarà.

20131208-222336.jpg

Un trionfo. Matteo Renzi stravince le primarie Pd: circa il 70% di circa 3.000.000 di votanti (nessuno si aspettava tanta affluenza e tanta supremazia). C’è chi dice che morto un Silvio se ne fa un’altro. Scanzi ritiene Renzi il peggior prodotto della mia e della loro generazione e lo chiama «neo democristiano 2.0». D’Alema lo avvisa che sta tentando di tuffarsi in una piscina vuota! Mi verrebbe da chiedere che società sia mai questa: possibile che il popolo idolatri prima Berlusconi e oggi Renzi e Grillo a dispetto degli “impegnati” e “impegnativi” autori, scrittori, osservatori che, invece, da diverse angolature, sparano costantemente a zero su questi personaggi? Il popolo è altro, non solo dai rappresentanti politici ma anche dagli scrittori. Il popolo ama i Berlusconi, i Grillo e i Renzi perché li sente vicino in quanto così è stato educato, da sempre. E fan culo alla scuola, all’università, ai libri e agli incontri culturali. Il popolo lì dentro non c’è! Perché al popolo i mondi che parlano solo a se stessi non piacciono.
Mentre scrivo queste quattro righe Renzi fa un discorso molto aggressivo nei confronti dei dirigenti del centrosinistra che lo hanno preceduto (anche questo, onestamente, spiazza). «Noi non sostituiremo un gruppo dirigente con un altro gruppo dirigente, non si tratta di un rimpiazzo. La prima corrente da rottamare è la corrente dei renziani. Si può essere di sinistra dicendo che le parole scuola ed educazione non sono costi ma investimenti».

P.S. 1 Per Cuperlo mi dispiace, è molto migliore delle persone cui ha dovuto fare da maschera.
P.S. 2 Civati diventerà il Segretario del Pd dopo Renzi
P.S. 3 La Sardegna è la regione in cui Renzi ha preso meno voti. Credo rientri nell’ordine dell’essenza conservatrice del fare politica nell’Isola e della qualità mediocre del sottobosco politico del centrosinistra sardo.
P.S. 4 Vedremo se questo linguaggio da elezioni continue premierà Matteo Renzi.

Annunci

3 pensieri su “L’apoteosi di Renzi. Per Cuperlo mi dispiace. Civati si rifarà.

  1. donatella

    Bravo Renzi, ora lo aspettiamo al varco, cominciando da ciò che dirà sulla Barracciu….Mi piace molto e forse anche di più Civati, molto concreto non sempre allineato, mi sembra Vero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...